Covid, vaccini e badanti “anziane”