< Torna nell'area stampa

Il crollo del Libretto famiglia


Il crollo del Libretto famiglia

Nel 2020 l’INPS ha erogato quasi 700 milioni di euro con il Libretto Famiglia, usato principalmente per il Bonus Baby-Sitting. Nel 2021, senza il bonus, l’utilizzo del Libretto Famiglia è tornato ai livelli pre-Covid. Secondo Lorenzo Gasparrini, Segretario Generale di DOMINA (Associazione Nazionale Famiglie Datori di Lavoro Domestico, firmataria del CCNL di categoria), il bonus babysitting non solo ha aiutato le famiglie a gestire il periodo di lockdown, ma ha anche consentito di conoscere un nuovo strumento di gestione dei lavori domestici occasionali.

Purtroppo, senza il bonus, l’utilizzo del Libretto Famiglia è tornato ai livelli del 2019, aumentando inevitabilmente il ricorso al lavoro irregolare. L’analisi dell’esperienza del “bonus babysitting” può aiutare a capire i meccanismi che agevolano l’emersione del lavoro nero, dando sicurezza a famiglie e lavoratori e consentendo allo Stato di controllare il fenomeno.

È possibile approfondire il tema sul sito dell’Osservatorio Nazionale DOMINA.