< Torna nell'area stampa

COVID-19, DOMINA incontra il Ministro Elena Bonetti


COVID-19, DOMINA incontra il Ministro Elena Bonetti

COVID-19 e lavoro domestico, programmato incontro con il Ministro Bonetti

Incontro tra il Ministro Elena Bonetti con sindacati e associazioni datoriali: colf e badanti siano tra i destinatari del sostegno al reddito previsto dal DL “Cura Italia”.

Roma, 26 marzo 2020 – Si registra positivamente il confronto sulla situazione del lavoro domestico che avverrà domani tra il Ministro delle pari opportunità e famiglia Elena Bonetti e i sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs e Federcolf e dalle associazioni datoriali di settore DOMINA e Fidaldo – tutte firmatarie del contratto collettivo nazionale del lavoro domestico.
Ringraziamo il Ministro Bonetti per l’attenzione e la sensibilità nel raccogliere immediatamente l’appello formulato con l’Avviso Comune trasmessa al Presidente del Consiglio Conte, ai dicasteri interessati e all’Ilo, –  commenta il segretario generale di DOMINA – all’indomani della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dell’ultimo DL Cura Italia”.
Non sappiamo ancora per quanto le famiglie potranno continuare a retribuire con i loro risparmi i lavoratori domestici che hanno sospeso il rapporto di lavoro.
L’apertura ai lavoratori domestici colf e badanti a qualsiasi forma di integrazione al reddito è inderogabile per evitare che oltre 2 milioni di lavoratori perdano il lavoro nel prossimo mese”.
Il settore produce circa l’1,3% del PIL (18,96 miliardi di euro di Valore Aggiunto) e consente allo Stato di risparmiare “6,7 miliardi” per la cura e il ricovero degli anziani in struttura, costi sostenuti dalle famiglie italiane per complessivi 7,3 miliardi di euro all’anno tra retribuzioni, tfr e contributi.